PAESAGGIO

Autorizzazione paesaggistiche (D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42) riguardano gli interventi che modifichino e alterino lo stato dei luoghi sottoposti a vincoli del paesaggio.

Le modifiche debbono essere proposte e valutate, a seconda della specificità, su istanza in carta legale o legalizzata con allegata la documentazione prevista dal D.P.C.M.  12 Dic. 2005, dalla Commissione comunale del paesaggio ovvero da commissione intercomunale (AGEPA).

L’autorizzazione verrà rilasciata nelle forme previste dalla relativa normativa.